Le assicurazioni auto con il funzionamento bonus malus: di che cosa si tratta e come funzionano le classi di merito.

ass1Di che cosa si tratta.

Quando si stipula un’assicurazione auto con la clausola bonus malus significa che il premio è determinato dalla classe di merito, che a sua volta è determinata dagli incidenti fatti nel tempo. All’inizio, dalla sottoscrizione della polizza, si parte dalla 14 esima classe, al più bassa. Basti pensare che dalla prima alla 14 esima classe di merito il premio della polizza triplica. Per avanzare nelle classi di merito significa raggiungere classi più vantaggiose. Ma se si causa un indicente, vi è la retrocessione a una classe inferiore , al quale determina un premio maggiore da pagare. Il funzionamento bonus malus incentiva i guidatori a maggiore attenzione.

Il bonus malus.

Al contrante viene assegnata una polizza RCA personalizzata ce tiene conto della classe di merito del guidatore, in base a diversi fattori, come per esempio il numero di incidenti nel tempo. Se non ci son incidenti, il contraente riceve un bonus per accedere a una classe di merito superiore che ha il vantaggio di avere un premio assicurativo inferiore, rispetto alla classe precedente.

Le classi di merito.

La compagnia Dialogo Assicurazioni ah, per esempio, 6 classi di merito. Se un utente sta nella stesse classe per almeno due anni di fila, riceve un ulteriore bonus per avere uno sconto sul premio da pagare. Ogni sinistro determina una retrocessine: un sinistro provocato fa retrocedere di 2 classi, 2 sinistri è pari a meno 5 classi e così via. La riduzione o la maggiorazione del premio assicurativo avviene con scadenza annuale, cioè nel moneto in ci si determina la nuova classe di merito. Un utente può anche restare nella medesima classe rispetto all’anno precedente. Il sistema delle classi di merito cambia da una compagnia all’altra, che sono però tenute a rispettare un margine nelle procedure di definizione delle classi, facendo riferimento a  un sistema universale di tipo standard.

Per saperne di più: www.infoassicurazionisulweb.it .

Potrebbero interessarti anche...